Nuova Sabatini-Nuovo Rating Valutativo

Con l’emanazione del Decreto del Ministero dello Sviluppo del 7 dicembre 2016, dal mese di giugno 2017, ai fini dell’ammissibilità all’intervento del Fondo delle Operazioni Nuova Sabatini, la valutazione del merito di credito dei soggetti beneficiari finali, diversi dalle nuove imprese (ovvero quelle che sono state costituite o hanno iniziato la propria attività non oltre tre anni prima della richiesta di ammissione alla garanzia del Fondo), non utilmente valutabili sulla base degli ultimi due bilanci approvati, è effettuata attraverso l’attribuzione ad essi di una probabilità di inadempimento e il loro collocamento in una delle classi di valutazione che compongono una scala di valutazione.

A tal proposito sono previsti dei metodi oggettivi ed automatici di fattibilità, risultanti dal caricamento di dati ben identificati sul portale del Ministero, che possono di fatto bloccare, ex ante, la possibilità di aderire ad una domanda di agevolazione.

In sintesi è una sorta di “valutazione di rischio creditizio”, parallelo a quelli già in essere.

 

SIAMO A TUA DISPOSIZIONE PER FORNIRTI TUTTE LE INFORMAZIONI IN MERITO!